Mole diamantate, le caratteristiche principali

Le mole diamantate sono utensili di precisione impiegati per varie operazioni di rettifica di materiali duri o particolarmente abrasivi, come i compositi. Sono per lo più di forma cilindrica o conica, disponibili in diverse dimensioni e sagomature. Benché siano spesso impiegate a livello industriale (soprattutto quelle di grandi dimensioni) esistono anche mole che possono essere utilizzate per effettuare lavori di casa, come il taglio o la rifinitura di superfici dure.

Come tutti gli utensili diamantati in generale, anche le mole diamantate sono costituite da un corpo in metalloe da una parte di taglio ricoperta di polvere di diamante. Il perché è presto detto: il diamante è il materiale più duro al mondo, l’unico che riesce a tagliare tutti gli altri. Grazie alle sue caratteristiche superiori, è quindi in grado di lavorare materiali molto resistenti con ottimi risultati senza che l’utensile impiegato si usuri precocemente.

Per tale motivo, le mole diamantate sono molto più performanti delle comuni mole in carburo di silicio o in ossido di alluminio. Attraverso la diamantatura, queste garantiscono una durata superiore dell’utensile e una finitura migliore nella lavorazione, specialmente in alcuni processi dove è richiesta la massima precisione.

Per ogni tipo di operazione che sono chiamate a fare, le mole diamantate possono differire non solo per sagomatura e dimensione, ma anche per la granulometria della parte diamantata. Vediamo meglio perché la dimensione dei grani di diamante è un discrimine così importante nelle applicazioni di questi utensili.

Come scegliere la granulometria delle mole diamantate

Come accennato all’inizio, a seconda delle loro dimensioni e applicazioni, le mole diamantate possono svolgere diverse operazioni. Per esempio possono:

  • tagliare superfici e materiali
  • eliminare spigoli
  • rimuovere residui di lavorazione
  • affilare altri utensili da taglio
  • sgrossare
  • rifinire

In questo, la granulometria della superficie diamantata gioca un ruolo fondamentale.

Per granulometria si intende la grandezza dei grani di diamante applicati sulla parte di taglio degli utensili diamantati. Esiste una vera e propria classificazione della gamma di granulometrie a cura della FEPA(Federazione Europea di Produttori di Abrasivi), ovviamente applicata anche alle mole diamantate. Questa catalogazione esprime la granulometria in numeri preceduti dalla lettera “D” (diamante): più il numero è piccolo, più piccola sarà la grana. Per esempio, una sigla come D46 corrisponde a una grana molto fine, mentre una sigla come D852 a una grana molto grossa.

Ma come scegliere una grana piuttosto che un’altra per utilizzare le mole diamantate più idonee al lavoro da svolgere? Se la lavorazione parte da zero, occorre orientarsi su una grana grossa. Questa ha infatti una grande capacità di asportazione, quindi è adatta per sgrossare il materiale. Non trattandosi di un lavoro di fino, è possibile portare a compimento questo tipo di operazione anche con mole abrasive tradizionali, non necessariamente diamantate: la scelta dipende sempre dal tipo di materiale da lavorare.

Una volta fatta la sgrossatura, quando la lavorazione è dimensionalmente vicina alla taglia del prodotto da realizzare, è meglio usare mole diamantate a grana media. Infine, quando arriva la fase di finitura, è d’obbligo l’uso della grana fine, data la sua ridotta capacità di asportazione. Con le mole diamantate a grana sottile, è possibile ottenere finiture estremamente precise e raffinate, e addirittura superfici lucide come può essere richiesto da applicazioni particolari.

Le nostre mole diamantate, prodotti standard e su misura

LEOMA DIAMANT produce mole diamantate per l’industria ormai da quarant’anni. Nel settore meccanico, per esempio, abbiamo una gamma di mole diamantate standard con profili cilindrici o conici per la rettifica interni ed esterni. Si tratta per lo più di utensili su gambo 3 e 6 millimetri, con un diametro che spazia da 1 a 20 millimetri a seconda dell’applicazione.

Le mole diamantate standard sono quelle in genere maggiormente utilizzate per le lavorazioni più comuni. Per questo, il nostro obiettivo è avere sempre un magazzino ben fornito, così da rispondere tempestivamente alle richieste dei nostri clienti.

Accanto alla produzione standard, ci occupiamo anche di progettare e realizzare utensili su misura. In questo caso, possiamo creare mole diamantate con profili particolari, come differenti raggi, inclinazioni e curvature. Allo stesso modo, possiamo produrre mole diamantate dal diametro superiore o inferiore per lavorazioni che necessitano di utensili con misure speciali.

Nella realizzazione di mole diamantate su misura assistiamo i nostri clienti fin dalla progettazione. Tuttavia, possiamo anche eseguire l’utensile a partire da un disegno fornito o fare una lavorazione per conto terzi con la sola applicazione dei grani di diamante per ottenere la granulometria desiderata.

La limitazione degli sprechi nella produzione di mole a riporto galvanico

Nello specifico, LEOMA DIAMANT produce mole diamantate elettrodepositate. I grani di diamante vengono applicati sulla parte di taglio grazie a un processo galvanico di nichelatura (detto anche “riporto galvanico”), che li trattiene saldamente evitando che si deteriorino. Durante questo procedimento, vengono usati acidi e basi che provvediamo a smaltire correttamente a norma di legge per limitare quanto più possibile il loro impatto sull’ambiente.

Disponiamo infatti di raccolte ad hoc per i prodotti esausti impiegati nel lavaggio iniziale, e per gli acidi utilizzati nel trattamento dei pezzi prima delle lavorazioni. In un’ottica di un maggiore rispetto ambientale, ci siamo inoltre affidati a un fornitore di energia che impiega fonti rinnovabili e cerchiamo di riutilizzare gliimballi per limitare l’uso di plastica. Queste prassi a norma di legge e gli ulteriori accorgimenti che adottiamo non valgono ovviamente solo per le mole, ma anche per la produzione di tutti gli altri nostri utensili.

Infine, per limitare lo spreco di carta, abbiamo deciso già da tempo di non stampare più i nostri cataloghi. Essendo documenti aziendali soggetti a ciclici aggiornamenti, “invecchiano” in fretta costringendo quindi chi li riceve a buttare periodicamente grandi quantità di carta. Abbiamo così optato per una scelta più ecologica: rendere i nostri cataloghi disponibili online e facilmente scaricabili dal nostro sito web.

>> Consulta subito il catalogo meccanica e il catalogo compositi per trovare le mole diamantate di cui hai bisogno!